Avete aggiornato? Come vi state trovando? macOS Monterey è finalmente arrivato nei nostri Mac.

È la prima versione di macOS che comincia a fare differenze se installato su Intel o Apple Silicon (d’altronde c’era da aspettarselo, probabilmente infatti tra 4-5 anni i Mac Intel saranno dei meravigliosi soprammobili). È anche il primo grande aggiornamento post Big Sur, la versione di macOS che per la prima volta abbandonava la dicitura “X” per arrivare alla 11. Monterey non introduce niente di rivoluzionario (Universal Control è stato ahimè rimandato) e non stravolge nulla. Tuttavia ottimizza tutto, da safari, alle impostazioni, alla velocità complessiva. Vi sto infatti scrivendo da un iMac M1 che questa mattina si è svegliato più veloce di ieri per quanto possibile. Insomma, è un aggiornamento secondario che, per carità, ci stava. Speriamo comunque in macOS 13, speriamo nelle app universali, speriamo in un adattamento della esperienza utente in base al tipo di macchina. C’è sempre da aspettare.

 

[pexyoutube pex_attr_src=”https://www.youtube.com/watch?v=EfaouX1X9AY”][/pexyoutube]

Comments are closed